News

Operativo l’impianto ITR di selezione del rottame di alluminio: aumenta la qualità, diminuiscono gli sprechi in fusione

Portata a termine la messa in funzione dell’impianto ITR di selezione e valorizzazione delle leghe di rottame di alluminio in una importante fonderia del Nord Italia.

L’impianto ITR installato permette di pulire al meglio la frazione di alluminio macinato da inquinanti come zama e zinco, ed ottenere un prodotto pronto forno con caratteristiche che permettono meno scarti e scorie in fusione. Il tutto si traduce in un aumento del valore aggiunto del prodotto finito.

Scegliere i prodotti ITR significa migliorare considerevolmente la qualità del materiale lavorato, utilizzando tecnologie all’avanguardia che trasformano le necessità di produzione in reali profitti per la propria azienda.

 

Componenti principali dell’impianto:
- Trituratore primario e mulino a martelli
- Separatore magnetico e separatore di metalli non ferrosi
- Vaglio rotante
- separatore per metalli a raggi x

Capacità dell’impianto:
fino a 6-8 ton/h in ingresso

Materiale input/output:
Input: Rottame di alluminio 
Output: alluminio privo di impurità / altri metalli non ferrosi (zinco – zama ecc)